Frazione di Gionghi

di Lunedì, 04 Agosto 2014 - Ultima modifica: Venerdì, 18 Marzo 2016
Immagine decorativa

...il centro scolastico e amministrativo di Lavarone....

1172 m - E' il centro scolastico e amministrativo di Lavarone. Il toponimo è di derivazione tedesco-cimbra (deriva da Jung, giovane) come cimbri sono i toponimi di Belem e Tablat che si riferiscono ai rilievi sui cui morbidi versanti si sviluppa l'abitato.

Un grande complesso civico, nel centro della frazione, raccoglie la Biblioteca comunale, gli uffici dell'Azienda per il Turismo, il Municipio, la sede della Comunità degli Altipiani Cimbri e il Centro congressi, sede di incontri, meeting, spettacoli, concerti e mostre. Nella stessa area si trova anche il Centro scolastico e poco lontano, in loc. Tobia, il Museo del Miele.

A Gionghi appartiene la caratterisca chiesetta votiva, risalente al 1878, dedicata a S. Rocco. Al suo interno custodisce un quadro della Madonna che fu esposto, dal 1915 al 1918, nella chiesa di Braunau (Austria), ove la popolazione lavaronese fu costretta a ripararsi al sopraggiungere della guerra.

Gionghi dispone di qualificate strutture alberghiere, appartamenti privati, residence e negozi. Dal centro sono possibili varie passeggiate panoramiche.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam