Ti trovi in:

Servizi Cimiteriali » Informazioni generali

Informazioni generali

di Mercoledì, 25 Giugno 2014 - Ultima modifica: Venerdì, 29 Agosto 2014
Immagine decorativa

Alcune informazioni in merito al servizio cimiteriale

Il Comune di Lavarone garantisce la gestione dei seguenti servizi:
a) gestione del cimitero e delle operazioni cimiteriali, quali sepolture, tumulazioni, esumazioni;
b) gestione dell’obitorio e della camera mortuaria;
c) espletamento delle pratiche inerenti il decesso e i trasporti funerari.

Onoranze e trasporti funebri

Per i servizi di onoranze funebri (fornitura del feretro, necrologi, manifesti e trasporto funebre) ci si deve rivolgere ad un’agenzia di pompe funebri. Tale scelta è assolutamente libera ed è possibile sia nel caso di trasporto funebre all’interno del comune, sia in ambito nazionale o estero.

Il trasporto di cassette di resti mortali e di urne cinerarie può essere effettuato anche dagli stessi familiari.

Sepolture

Nel cimitero, salvo richieste di altra destinazione, sono ricevute e sepolte, senza distinzione di origine, di cittadinanza e di religione, le salme di persone:
- decedute nel territorio comunale;
- decedute fuori dal comune ma che avessero, al momento della morte, la residenza a Roverè della Luna;
- morte e residenti fuori dal comune, ma nate a Roverè della Luna.

Indipendentemente dalla residenza nonché dal luogo di decesso, vengono inoltre seppellite le salme delle persone che dispongono di sepoltura privata.

Sono possibili tre tipi di sepoltura:

  • inumazione (sepoltura in terra) che si distingue in: - ordinaria in campo comune (attualmente è gratuita - la durata minima è di 15 anni, trascorsi i quali il comune può effettuare, in caso di necessità, le operazioni di esumazione ordinaria); - privata in posto in concessione (si ottiene previo pagamento della relativa tariffa - la durata è legata alla scadenza della concessione);
  • tumulazione (deposizioni di feretri, cassettine ossario o urne cinerarie in opere murarie): sono disponibili unicamente loculi per la tumulazione di urne cinerarie o di cassettine ossario, con concessione trentennale;
  • cremazione (è un servizio a pagamento): chi desidera essere cremato deve lasciare apposita disposizione testamentaria o deve essere iscritto alla So.Crem. (Società di Cremazione); in mancanza di ciò il coniuge o il parente più prossimo può manifestare, con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, la volontà espressa in vita dal defunto. Tale dichiarazione deve essere sottoscritta dagli interessati, muniti di un documento di identità, di fronte all’incaricato del comune; qualora vi siano più parenti nello stesso grado, la dichiarazione deve essere firmata dalla maggioranza assoluta di essi. L’urna cineraria può essere tumulata in apposita celletta in concessione o interrata in posto in concessione; le ceneri possono inoltre essere date in affidamento familiare o disperse.

Esumazioni

L’esumazione è l’operazione cimiteriale che consente di recuperare i resti mortali di un defunto sepolto nel terreno dopo il turno ordinario di inumazione 
Alla fine del periodo di rotazione i familiari, se conosciuti, dei defunti seppelliti nelle zone oggetto di esumazione vengono avvertiti con congruo anticipo, tramite lettera, ed invitati a comunicare se sono interessati o meno all’esumazione e se vogliono recuperare la lapide o farla demolire.
I familiari interessati all’esumazione per la conservazione dei resti in sepoltura privata devono prendere gli opportuni accordi con l’ufficio per definire i dettagli dell’operazione alla quale, se lo desiderano, possono assistere.
Le ossa rinvenute, qualora i familiari non richiedano la collocazione in una sepoltura privata, vengono depositate nell’ossario comune in modo indistinto.
Nel caso in cui la salma non sia ancora completamente mineralizzata si può richiedere la cremazione oppure si dispone un nuovo seppellimento per un ulteriore periodo di almeno 5 anni.

Esumazione straordinaria

E’ l’operazione cimiteriale che consente di recuperare i resti mortali di un defunto sepolto nel terreno prima che siano decorsi quindici anni.
Le esumazioni straordinarie vengono effettuate o per ordine dell’autorità giudiziaria, nell’interesse della giustizia, ovvero su richiesta dei familiari, per il trasporto in altra sepoltura o per la cremazione.

Estumulazioni

Si parla di estumulazione ordinaria quando si tratta di salme tumulate in sepolture private in muratura da almeno trent’anni, mentre si è in presenza di una estumulazione straordinaria quando tale operazione viene effettuata prima della scadenza di tale periodo.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam